Articoli dal web

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Articoli dal web

Messaggio Da mafalda il Lun 09 Nov 2015, 14:28

avatar
mafalda

Messaggi : 1528
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Blanca il Lun 09 Nov 2015, 20:13

grazie@mafalda

La Mara è sempre cotta di Marcolino evvai   pure Salerno evvai  l'avvesse avuto nella sua scuderia l'avrebbe venerato  come un Santo.. un santone   tiprego maionchi risata risata
avatar
Blanca

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 59
Località : di qua e di là

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da ennji il Ven 13 Nov 2015, 10:18

avatar
ennji

Messaggi : 2216
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 52
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da trixi il Mer 18 Nov 2015, 12:20

avatar
trixi
Admin
Admin

Messaggi : 837
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 96

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da trixi il Mer 18 Nov 2015, 12:21

avatar
trixi
Admin
Admin

Messaggi : 837
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 96

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Rossella il Lun 30 Nov 2015, 22:50

Sorrisi e Canzoni pubblica sul suo sito un riassunto con 10 video che raccolgono i momenti salienti della carriera di Marco con relativa didascalia.


http://www.sorrisi.com/musica/videoclip/marco-mengoni-carriera-10-momenti
avatar
Rossella

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Rossella il Mer 02 Dic 2015, 13:27

Articolo di SORRISI E CANZONI sulla conferenza stampa : http://www.sorrisi.com/musica/dischi-in-uscita/marco-mengoni-le-cose-che-non-ho-la-presentazione


Marco Mengoni, Le cose che non ho: la presentazione

A Milano l'artista racconta il nuovo progetto discografico. Tutto quello che dovete sapere, è qui

avatar
Rossella

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Onstage

Messaggio Da Mivi il Mer 02 Dic 2015, 21:12

da ONSTAGE http://www.onstageweb.com/notizie/marco-mengoni-nuovo-album-le-cose-che-non-ho/

di Laura Ritagliati 

«Questo album è frutto di un lavoro creativo incredibile». Chiare e concise le parole scelte da Andrea Rosi, presidente di Sony Music Italia, per introdurre Le cose che non ho, il nuovo disco di Marco Mengoni  in uscita venerdì 4 dicembre. Undici canzoni inedite che vanno a completare la «playlist in divenire» nata col precedente album Parole in circolo, pubblicato (solo) a gennaio 2015 e già multiplatino.  Anticipato dal singolo Ti ho voluto bene veramente che in sole sei settimane è già disco di platino, Le cose che non ho sembra avere tutte le carte in regola per onorare il successo di pubblico e di vendite del precedente lavoro discografico.
In un elegante completo grigio da grandi occasioni, Marco fa il suo ingresso in conferenza stampa quasi chiedendo permesso, con quello sguardo a tratti timido e a tratti incredulo di chi, nonostante tutti i consensi raccolti in questi anni, si domanda ancora «ma che ci faccio qui?». Mengoni tiene subito a ribadire che questo nuovo lavoro discografico, registrato tra Los Angeles e Milano, nasce da un periodo creativo molto lungo, iniziato appunto quasi un anno fa con Parole in circolo.
Un disco, Le cose che non ho, che più di tutti segna un traguardo importante nel percorso artistico (e non solo) dell’artista di Ronciglione, un traguardo che lui stesso chiama «libertà». «Per quanto riguarda il mio lavoro mi sento ogni anno più libero di esprimere le mie emozioni, più libero nel trascrivere i vari input che ho avuto in questi anni», dichiara orgoglioso Marco. «Poi ovviamente la libertà è sempre un po’ corrotta da questo mondo e da tutta una serie di dinamiche. Ma userò la musica per ricercarla, sia dal punto di vista artistico che umano. È una costante lotta».
Anche la scelta di registrare in un posto come Los Angeles ha a che fare con la sua continua ricerca di libertà. «Laggiù è tutto molto diverso, è un altro mondo, si è liberi a tal punto da sentirsi spaesati. Ci si sente un po’ una formica anche se in Italia sei considerato un artista affermato».  All’improvviso si blocca e si guarda attorno in cerca di approvazione. «Si può dire artista affermato? Sono sempre un po’ restio a lodarmi», dice ridendo con i numerosi giornalisti presenti in sala.
Stando al titolo del disco la prima domanda che sorge spontanea è cosa (e se) manca ancora qualcosa nella vita di Marco. «Come tutti gli esseri umani sono sempre alla ricerca di qualcosa, di un accrescimento, di un miglioramento. Non sono mai completamente soddisfatto di quello che faccio. Se dovessi dire la cosa che più mi manca maggiormente in questa vita molto, molto veloce è non riuscire mai a fermarmi a godermi il presente. Questa è la cosa che non ho».
Se c’è una cosa che non manca di certo in questo nuovo album sono le collaborazioni. Oltre ad autori che già da tempo scrivono per Mengoni, come Michele Canova, in Le cose che non ho ci sono due new entry d’eccezione. Primo fra tutti l’amico e collega Giuliano Sangiorgi, autore del brano numero sette in scaletta Solo due satelliti. «Sono sempre restio a creare delle collaborazioni forzate, ma quella con Giuliano è invece nata in maniera spontanea, quasi per caso. All’inizio mi aveva mandato un pezzo che non era quello giusto, poi è arrivato Solo due satelliti, mi ha colpito subito! In studio è stato un po’ “mengonizzato” diventando uno dei pezzi più importanti del disco».
Il secondo nome illustre e dal richiamo internazionale che troviamo nell’album è quello di Sia, che per Marco ha scritto Rock Bottom, unica canzone in lingua inglese presente nell’album. «Sia non ci sono poche parole per descriverla: è una delle cantautrici più importanti sulla faccia della terra. Ho sempre spinto per una collaborazione, sono felice che tutto il suo team abbia risposto in maniera così positiva. Rock Bottom è un pezzo molto forte che all’inizio non sapevo di riuscire a gestire. Avevo tentato anche di tradurlo in italiano, ma poi mi sono accorto che sarebbe stato inutile e snaturante».
A proposito di internazionalità, pare ci siano delle novità in tal senso anche sul fronte discografico e dei live. «Stiamo iniziando a muoverci anche sul mercato estero», confessa Andrea Rosi. «A gennaio si sapranno più dettagli. Per il momento posso dire che il primo passo sarà l’uscita del precedente disco Parole in circolo sul mercato spagnolo, tradotto (non adattato, ci tiene a sottolineare Marco, ndr) in lingua». Pare che ci sia una spinta a muoversi oltre confine anche per quanto riguarda il nuovo tour, che prenderà il via da Torino il prossimo aprile e che continuerà fino al gran finale all’Arena di Verona in programma il 21 e 22 maggio.
«Siamo al lavoro per qualche concerto all’estero nel 2016, ma al momento non possiamo dirvi di più», dice Roberto De Luca, presidente di Live Nation Italia, organizzatore di #MengoniLive2016. Per ora l’unica cosa certa è che le vendite dei biglietti per le nuove date stanno andando molto bene, a tal punto da aver già raddoppiato i concerti di Milano, Roma e Verona. Concerti che avranno una produzione che ricalcherà quelle precedenti ma inserendo anche alcune novità. Non sarà lo stesso spettacolo, insomma. Per il momento “l’esercito di Mengoni” potrà godersi Marco in tv: sarà ospite della semifinale di X Factor di giovedì 3 dicembre e della puntata di Che tempo che fa di Fabio Fazio  in programma domenica 13 dicembre.
avatar
Mivi

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 13.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Luce il Ven 04 Dic 2015, 13:53

avatar
Luce

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 41
Località : costiera ligure

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Blanca il Ven 04 Dic 2015, 13:57

@Luce grazie  mi permetto di consigliare la recensione di Rockol ok
avatar
Blanca

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 59
Località : di qua e di là

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Cristy il Ven 04 Dic 2015, 14:21

Segnalo un articolo un po' fuori dal coro, non perché condivida in toto ciò che c'è scritto (perché affermare che Mengoni non ha un sufficiente talento, è un'eresia), ma perché anche le critiche vanno considerate. sisi
Qualcosa su cui in parte sono d'accordo c'è...anche se forse i toni sono eccessivi.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/12/04/marco-mengoni-ecco-il-nuovo-album-le-cose-che-non-ho-piu-marketing-che-talento/2277131/
avatar
Cristy

Messaggi : 1091
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 42
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Mivi il Ven 04 Dic 2015, 14:35

@Blanca ha scritto:@Luce grazie  mi permetto di consigliare la recensione di Rockol ok
Ottimo consiglio @Blanca. Letta (oggi sono parecchio distratta sul lavoro! fatica ).  Anche se non ho ancora sentito il CD mi sembra una recensione molto interessante e mi trovo d'accordo con la parte finale:
"Piuttosto, è un artista curioso, che si lascia ispirare e che giunge ad una sintesi; la sua identità musicale rimane (forse volutamente) indefinita, tale da non poter essere racchiusa in schemi (quello della libertà, non a caso, è uno dei concetti che ricorrono maggiormente nelle canzoni di "Le cose che non ho")
avatar
Mivi

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 13.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Mivi il Dom 06 Dic 2015, 11:50

avatar
Mivi

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 13.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da arianna il Mar 08 Dic 2015, 00:41

avatar
arianna
Admin
Admin

Messaggi : 4367
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 58

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da M&M il Mar 08 Dic 2015, 00:58

Grazie @Arianna... lo avevo perso bacio
avatar
M&M

Messaggi : 1219
Data d'iscrizione : 08.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da ennji il Mar 08 Dic 2015, 11:55

avatar
ennji

Messaggi : 2216
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 52
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da arianna il Ven 11 Dic 2015, 18:17

avatar
arianna
Admin
Admin

Messaggi : 4367
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 58

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Rossella il Ven 11 Dic 2015, 21:52

avatar
Rossella

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da arianna il Sab 12 Dic 2015, 19:57

avatar
arianna
Admin
Admin

Messaggi : 4367
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 58

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da M&M il Lun 14 Dic 2015, 22:49

avatar
M&M

Messaggi : 1219
Data d'iscrizione : 08.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Rossella il Mar 15 Dic 2015, 15:16

avatar
Rossella

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Lord Frolly il Mer 23 Dic 2015, 12:01

http://www.tio.ch/news/people/people/1063109/mengoni-con-bowie-sempre-nel-cuore

23/12/2015 

Mengoni, con Bowie sempre nel cuore

A colloquio con il cantante, che ci ha parlato del suo nuovo album, "Le cose che non ho"


Articolo di Marco Sestito


Foto Emilio Tini

MILANO - Marco è di una gentilezza impressionante. Disponibile come pochi. Un ragazzo semplice, senza grilli per la testa. Nonostante l’immenso successo. Nel corso di una lunga chiacchierata ci ha raccontato “Le cose che non ho” (Sony), il suo nuovo album dato alle stampe il 27 novembre.
Parliamo, appunto, di questo suo quarto disco, che è anche la seconda e ultima parte del progetto incominciato lo scorso mese di gennaio con la pubblicazione di “Parole in circolo”. Attraverso il nuovo album, Marco Mengoni documenta ancora una volta il suo talento, vero e genuino, sia a livello compositivo, sia a livello interpretativo, riservandosi il privilegio di poter contare su amici e colleghi, tra cui Giuliano Sangiorgi e l’australiana Sia, che con lui, e per lui, hanno messo a punto versi e musiche di due delle undici tracce presenti nella produzione, rispettivamente, “Solo due satelliti” e “Rock Bottom”.
Marco, recentemente hai dichiarato: “Le cose che non ho mi hanno cambiato la vita”. Vuoi approfondire?
Non so se ho mai detto questo, ma lo prendo come spunto perché mi piace: da 26 anni a questa parte, mi sono accorto che quando succede qualcosa, di positivo o di negativo, non riesco mai a vivere l’istante fino in fondo. O meglio, non riesco a vivere quell’istante nel presente…
Come si è sviluppato il progetto? Era già suddiviso in due parti all’inizio?
No, assolutamente. Tutto è nato utilizzando le nuove tecnologie legate alla telefonia mobile, anche se devo confessarti che il mio rapporto con questo tipo di apparecchi, alla fine, è di amore e odio… Ciò che ho voluto fare, in primis con il mio smartphone, è stato creare una playlist veramente mia, con la mia nuova musica, con le mie nuove canzoni, sperimentando in generi e in stili musicali differenti… All’origine delle due produzioni c’è tutto questo, due personalissime playlist, convogliate nel medesimo progetto ma nate in momenti diversi.
Legandomi al tuo discorso, a prescindere dal progetto discografico, nella tua playlist per così dire “normale”, oggi cosa troviamo?
Gli artisti che ho ascoltato con regolarità in questi ultimi tre-quattro anni…
Vuoi fare qualche nome?
Devo dire che sono rimasto sconvolto dall’ultimo disco (“Racine carrée”, 2013) e dal concerto di Stromae.
In qualche modo pensi che abbia potuto influenzare il tuo progetto?
Beh, siamo tutti sicuramente influenzati – anche inconsciamente - da tutto ciò che viviamo minuto per minuto… Quindi sì, la musica di Stromae mi ha influenzato, come quella di Sia, del resto, che ho ascoltato costantemente negli ultimi anni…
Sia ha scritto per te “Rock Bottom”…
Alla mia richiesta di collaborare con lei devo ammettere che mi aspettavo un “no”, e invece ho avuto la fortuna di realizzare un sogno…
Nella presentazione de “Le cose che non ho” sostieni che “è importante imparare a godersi gli attimi della vita”. Tu cosa ti sei perso?
Tantissime cose, credo per il motivo di non essere mai soddisfatto. E questo aspetto mi ha sempre portato alle ricerca continua di qualcosa, delle cose che non ho, appunto, facendomi perdere dei momenti, degli istanti importanti della mia vita…
Possiamo definire i tuoi due ultimi dischi un unico concept album?
Assolutamente sì.
Qual è il tuo concept album preferito dell’intera storia del rock?
“Ziggy Stardust” (Rca, 1972). Come sai, Bowie mi ha segnato un bel po’…
Quando tornerai a esibirti nella Svizzera italiana?
Molto presto, è una promessa!
avatar
Lord Frolly

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 07.11.15
Età : 33
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Rossella il Sab 26 Dic 2015, 20:44




Marco Mengoni: il migliore artista italiano del 2015, ecco la lista dei successi

Scritto da: Valentina Gambino Il 24 dicembre 2015   Personaggi tv, PRIMO PIANO

Dopo il 2015 ricco di successi di Maria De Filippi, parliamo di un altro personaggio che ha vissuto 365 giorni davvero ricchi di soddisfazioni: Marco Mengoni. Dal 13 gennaio 2015 ‘Parole in circolo’ ha consacrato l’artista di Ronciglione come uno degli esponenti del mondo musicale italiano più interessanti e poliedrici. Tre dischi di Platino ed ogni singolo estratto che diventa un successo incredibile: da ‘Esseri umani’ a ‘Io ti aspetto’ e la certificazione platino. A maggio parte il ‘Mengoni Live 2015’, tour di estremo successo: ‘La soddisfazione più grande è stata vedere il rapporto tra noi, cresciuto e maturato come una storia d’amore’ confessa l’artista tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni.
Trascorrono le settimane e Marco Mengoni riceve un premio dal Senato come punto di riferimento tra i giovani con le seguenti motivazioni: ‘La stima professionale, la simpatia, la carica umana e sociale delle sue canzoni non sono le sole motivazioni. I fan credono in lui, si fidano e ne seguono gli insegnamenti, apprezzano le sue battaglie in musica con l’impegno personale, ammirano l’avere comunicato attraverso i brani e le dichiarazioni la forza della fragilità e delle diversità’.
Passa l’estate con l’ascolto dei suoi remix ascoltando ‘Io ti aspetto’ e l’attesa della seconda parte del suo progetto. Il 16 ottobre 2015 esce il singolo inedito dal titolo ‘Ti ho voluto bene veramente’ scritto con Fortunato Zampaglione. La nuova canzone ottiene presto il disco di platino e il video ottiene in circa due mesi oltre 17 milioni di visualizzazioni su YouTube, diventando il terzo più visto della sua carriera dopo ‘L’essenziale’ e ‘Guerriero’. A fine ottobre vince gli MTV European Music Awards come miglior artista italiano.
Il 4 dicembre 2015 esce ‘Le cose che non ho’ e, in una sola settimana l’album vende 50mila copie battendo l’esordio di ‘Parole in circolo’. Il 28 aprile 2016 avrà inizio da Torino il nuovo tour.
avatar
Rossella

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da ennji il Ven 08 Gen 2016, 12:10

avatar
ennji

Messaggi : 2216
Data d'iscrizione : 09.11.15
Età : 52
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da arianna il Ven 08 Gen 2016, 16:53

avatar
arianna
Admin
Admin

Messaggi : 4367
Data d'iscrizione : 08.11.15
Età : 58

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articoli dal web

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum